Migranti, Fdi la butta su vittimismo e complottismo: "L'aumento degli sbarchi è un ricatto"
Top

Migranti, Fdi la butta su vittimismo e complottismo: "L'aumento degli sbarchi è un ricatto"

I presidenti di Fratelli d'Italia alla Camera e al Senato, Tommaso Foti e Lucio Malan in difficoltà dopo la strage di Cutro la buttano sul complottismo

Migranti, Fdi la butta su vittimismo e complottismo: "L'aumento degli sbarchi è un ricatto"
Lucio Malan di Fratelli d'Italia
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Marzo 2023 - 21.52


ATF

I reazionari al governo, mentre sono in difficoltà, la buttano sul complottismo, sul vittimismo, sulla teoria dell’accerchiamento e sulla dietrologia.

“Da quando il governo ha annunciato pene severissime contro i trafficanti di vite umane i viaggi e gli sbarchi sono triplicati. A nessuno viene in mente che sia un ricatto? Evidentemente no, molti considerano più intelligente schierarsi contro l’Italia di fronte all’aggressione che sta subendo”. 

Lo dichiarano in una nota i presidenti di Fratelli d’Italia alla Camera e al Senato, Tommaso Foti e Lucio Malan.

“Non una parola – proseguono Foti e Malan – contro i mafiosi che mettono a repentaglio centinaia di vite umane per soldi, che fanno morire annegate le persone legandole al timone di una barca che affonda, che si fanno pagare migliaia di euro per un viaggio su una carretta, che minacciano i passeggeri intimando loro di non fornire elementi sugli scafisti. Noi no. Noi non indietreggiamo mai di fronte alla mafia. Non indietreggiamo di fronte ai mercanti di uomini, e neanche di fronte ai loro, consapevoli o meno, utili Idioti”.

Leggi anche:  Il deputato di FdI Padovani fa una commemorazione in stile fascista: nuova bagarre alla Camera
Native

Articoli correlati