Top

Migranti, la Francia avverte: "Riprendete l'accoglienza, altrimenti nessun ricollocamento"

"Ovviamente, se l'Italia non accoglie i barconi, non accetta la legge del mare e del porto più sicuro, non c'è motivo per cui i Paesi che fanno i ricollocamenti, Francia e Germania, debbano essere gli stessi che ricevono i barconi".

Migranti, la Francia avverte: "Riprendete l'accoglienza, altrimenti nessun ricollocamento"
Il ministro dell'Interno francese Darmanin

globalist Modifica articolo

25 Novembre 2022 - 15.43


Preroll

Migranti, per la Francia fino a quando l’Italia non rispetterà il diritto internazionale non verrano ripresi i ricollocamenti. Lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Gerald Darmanin, al suo arrivo al consiglio straordinario Affari interni di Bruxelles.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Ovviamente, se l’Italia non accoglie i barconi, non accetta la legge del mare e del porto più sicuro, non c’è motivo per cui i Paesi che fanno i ricollocamenti, Francia e Germania, debbano essere gli stessi che ricevono i barconi che portano i migranti direttamente dall’Africa o dall’Asia», ha detto.

Middle placement Mobile

«Finché il Paese che rilocalizza e che riceve le barche sarà lo stesso, non implementeremo i trasferimenti», ha aggiunto. «La nostra volontà quella di riprendere questo meccanismo, perché è l’unico che ci permette di distribuire le difficoltà in tutta Europa e di costringere i Paesi di primo ingresso come l’Italia a creare le frontiere di cui abbiamo bisogno», ha concluso Darmanin.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile