Top

Speranza: "Nel Pd serve un percorso costituente serio"

Lo dice in un' intervista al Corriere della Sera il ministro della Salute Roberto Speranza, che parla anche della crisi del Pd.

Speranza: "Nel Pd serve un percorso costituente serio"
Roberto Speranza

globalist Modifica articolo

2 Ottobre 2022 - 12.12


Preroll

Se nel congresso del Pd ci sarà «un percorso costituente serio noi ci saremo, ma il modo peggiore di affrontare una rifondazione è partire dal gioco delle figurine. Chi pensa di affrontare questo passaggio difficile con una semplice conta ai gazebo non ha capito la portata del problema». Lo dice in un’ intervista al Corriere della Sera il ministro della Salute Roberto Speranza, che parla anche della crisi del Pd.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Con Bersani e altri, spiega, «abbiamo chiesto per primi il coraggio di costruire qualcosa di nuovo, per la difficoltà del centrosinistra di uscire fuori dall’ambito ristretto della rappresentanza sociale di benestanti e bene istruiti». Nella lettera di Letta «ci sono parole che vanno nella direzione giusta. Congresso costituente? Io dico sì, se è un percorso profondo, che rimetta in discussione l’identità, fino al nome e al simbolo». Il nuovo campo largo dovrà puntare sulla «questione sociale, la difesa di scuola e sanità pubblica, il no all’ autonomia differenziata che spacca l’Italia».

Middle placement Mobile

Rispetto alle alleanze, Speranza vede un percorso in due tempi: «Dobbiamo prima ricostruire il partito perno dell’ alternativa, poi ricominciare a discutere con tutti coloro che vogliono impedire alla destra di portarci indietro su lavoro, ambiente e diritti». La prima forza progressista «siamo noi. Ma è un bene che i 5Stelle abbiano scelto in maniera più compiuta la collocazione dentro questo campo. L’alternativa dobbiamo costruirla anche con loro».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile