Top

Paragone spiega Italexit: "Vogliamo uscire dall'euro, come proponevano Lega e M5s"

"L'Europa favorisce i grandi gruppi e multinazionali. Nell'Unione Europea viene data la possibilità di evadere il fisco a norma di legge", ha aggiunto l'ex pentastellato.

Paragone spiega Italexit: "Vogliamo uscire dall'euro, come proponevano Lega e M5s"
Gianluigi Paragone

globalist

15 Agosto 2022 - 10.57


Preroll

Gianluigi Paragone, con il suo Italexit, si propone come una delle possibili sorprese della prossima tornata elettorale. L’ex Lega e Cinquestelle, in un’intervista a Rtl 102.5, ha spiegato i punti fondamentali del programma. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Italexit propone l’uscita dall’euro. Anche Salvini, parte del M5S erano su questa posizione che poi hanno abbandonato. Come mai? “Hanno cambiato idea perché non ci hanno nemmeno provato. Se tu prendi voti, il M5S prese il 33%, la Lega era stato il primo partito del centrodestra. Il leader della Lega andava in giro con le felpe `No Euro´, quindi l’intenzione politica era abbastanza manifesta rispetto all’Europa. Il M5S aveva indetto un referendum per uscire dall’euro, vuol dire che la gente ha capito che c’è un problema legato all’euro e all’Unione Europea”.

Middle placement Mobile

“Voglio ricordare anche una frase di Romano Prodi che disse `lavoreremo un giorno in meno e guadagneremo come se avessimo lavorato un giorno in più´, anche qui la prova dei fatti dimostra che sul tema dei salari e l’occupazione l’Europa è stata fallimentare. Perché? Perché l’Europa favorisce i grandi gruppi e multinazionali. Nell’Unione Europea viene data la possibilità di evadere il fisco a norma di legge”, ha aggiunto l’ex pentastellato.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile