Top

Elezioni, Fratoianni: "Con la destra al potere rischiamo di diventare l'Ungheria di Orban"

Fratoianni: “La posta in gioco il 25 settembre è alta, dobbiamo evitare a tutti i costi che il nostro Paese rischi di assumere i tratti dell’Ungheria di Orban.”

Elezioni, Fratoianni: "Con la destra al potere rischiamo di diventare l'Ungheria di Orban"
Nicola Fratoianni

globalist

12 Agosto 2022 - 10.59


Preroll

Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, in un’intervista al Tirreno, ha lanciato un allarme sulla possibile vittoria del centrodestra alle elezioni del 25 settembre e sui rischi che correrebbe il Paese.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“ Oggi in Italia abbiamo una destra estrema che aggrava i mali del Paese: è la destra dell’energia fossile, vicina a Trump, è la destra delle trivellazioni, che vuole la flat tax per togliere meno a chi ha di più e togliere di più a chi a meno. È una destra che si mangia i fondi per la scuola e la sanità pubblica”

Middle placement Mobile

“È una destra fossile – prosegue l’esponente dell’alleanza Verdi Sinistra – che guarda al passato, che non ha fatto i conti con le nostalgie fasciste e le cui proposte sono pericolose. Pensiamo al presidenzialismo, che umilia la democrazia parlamentare. Oppure all’autonomia differenziata dove le possibilità di costruirci un futuro non dipenderà dalle nostre possibilità ma dal luogo in cui si nasce”

Dynamic 1

“La posta in gioco il 25 settembre è alta, dobbiamo evitare a tutti i costi che il nostro Paese rischi di assumere i tratti dell’Ungheria di Orban.”

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile