Top

Ucraina, Mattarella: "L'Europa deve far sentire una forte pressione alla Russia"

"Una guerra prolungata in Europa avrebbe conseguenze inimmaginabili". Le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo aver ricevuto al Quirinale il presidente della Repubblica Algerina democratica e popolare.

Ucraina, Mattarella: "L'Europa deve far sentire una forte pressione alla Russia"

globalist

26 Maggio 2022 - 14.42


Preroll

Il presidente Mattarella ha ospitato al Quirinale il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune, al termine dell’incontro ha incontrato la stampa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“È necessario premere sulla Federazione russa perché venga indotta a interrompere le ostilità, si giunga a una tregua e si riapra il negoziato. Mi auspico che questo avvenga ma per farlo, a nostro avviso, la Federazione Russa deve sentire una forte pressione”.

Middle placement Mobile

“Una guerra prolungata in Europa avrebbe conseguenze inimmaginabili”, ha poi aggiunto Sergio Mattarella, prima di parlare degli accordi stipulati tra il governo italiano e quello algerino. “Italia e Algeria hanno un’amicizia solida e un partenariato strategico per l’energia”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage