Top

Ucraina, il gelo tra Gelmini e Berlusconi: "Conferma l'ambiguità dell'Italia"

  Lo ha detto il ministro degli Affari regionali a Firenze, a margine di un convegno nell'ambito di fiera Didacta.

Ucraina, il gelo tra Gelmini e Berlusconi: "Conferma l'ambiguità dell'Italia"

globalist

21 Maggio 2022 - 15.10


Preroll

E’ scontro in Forza Italia sulle parole di Berlusconi, che ha teso una mano a Vladimir Putin per la conclusione della guerra contro l’Ucraina. Tocca a Maria Stella Gelmini rispondere all’ex Cavaliere, con toni piuttosto polemici e delusi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“L’Italia non può essere il ventre molle dell’Occidente e soprattutto non può diventarlo per responsabilità di Forza Italia: le parole di Berlusconi di ieri purtroppo non smentiscono le nostre ambiguità. Spero che oggi, dal palco di Napoli, emerga una netta presa di posizione a favore di Ucraina, Unione Europea, Nato e Occidente”. 

Middle placement Mobile

“Oggi più che ascoltare le parole di Putin, occorre ascoltare il grido di dolore dell’Ucraina, violentata e oppressa dall’invasore”.  Lo ha detto il ministro degli Affari regionali, Maria Stella Gelmini, oggi a Firenze, a margine di un convegno nell’ambito di fiera Didacta.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage