Renzi alla scuola della Lega: "Abolire il reddito di cittadinanza perché diseducativo"
Top

Renzi alla scuola della Lega: "Abolire il reddito di cittadinanza perché diseducativo"

Della misura, "approvata anche dalla Lega purtroppo" Renzi ha parlato alla scuola politica della Lega, commentando l'allarme lanciato dal ministro Massimo Garavaglia

Renzi alla scuola della Lega: "Abolire il reddito di cittadinanza perché diseducativo"
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Maggio 2022 - 18.18


ATF

La polemica non si placa.  Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, è per abolire il reddito di cittadinanza perché “è una roba diseducativa”. Della misura, “approvata anche dalla Lega purtroppo” Renzi ha parlato alla scuola politica della Lega, commentando l’allarme lanciato dal ministro Massimo Garavaglia sui lavoratori stagionali che non si riescono a trovare.

“In Italia il bravo ministro del Turismo propone di fare un decreto flussi per prendere lavoratori dall’estero per la stagione. Dice che mancano 350mila persone. Sapete che vuol dire questo? Che questo Paese ha un problema gigantesco. Abbiamo speso 21 miliardi di euro per il reddito di cittadinanza”, sottolinea il politico.

“Io sono per abolirlo, quelli che ti dicono che va riformulato sono quelli alla Di Maio che l’hanno fatto e poi cercano di nascondersi dietro a questo. Il reddito di cittadinanza che la Lega ha approvato è una roba che io ritengo prima ancora che sbagliata anti educativa”.

Leggi anche:  Basilicata, Renzi esulta con la destra: "Si vince al centro, chi sceglie di stare con il M5s perde"
Native

Articoli correlati