Salvini strizza di nuovo l'occhio a Putin: "Domandiamoci a chi stanno andando le armi che manda Guerini"
Top

Salvini strizza di nuovo l'occhio a Putin: "Domandiamoci a chi stanno andando le armi che manda Guerini"

"Spiegatemi la differenza tra offensivo e difensivo, dopo migliaia di morti è giunto il momento di costringere Russia e Ucraina a sedersi a un tavolo" ha detto Salvini

Salvini strizza di nuovo l'occhio a Putin: "Domandiamoci a chi stanno andando le armi che manda Guerini"
Matteo Salvini
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Maggio 2022 - 17.13


ATF

Ospite di Radio Capital, il leader della Lega Matteo Salvini ha commentato le parole di Lorenzo Guerini, Ministro della Difesa, in audizione alla Camera: “Dopo  due mesi e mezzo domandiamoci a chi stanno andando queste armi. Difendere l’Uraina è doveroso, ma penso che lo stesso popolo abbia disperatamente voglia di cessate il fuoco, di pace”. 

“Spiegatemi la differenza tra offensivo e difensivo, dopo migliaia di morti è giunto il momento di costringere Russia e Ucraina a sedersi a un tavolo”, conclude.

Leggi anche:  Matteo Salvini prova a negare l'accordo con Russia Unita: "Non metto piede a Mosca da anni..."
Native

Articoli correlati