Top

Xenofobia securitaria: un immigrato molesta due donne e Fratelli d'Italia chiede le dimissioni di Lamorgese"

Questore della Camera e deputato di Fratelli d'Italia, Edmondo Cirielli. «Incredibile quanti immigrati senza titolo e pregiudicati siano liberi di perseguitare impuntiti gli italiani». Ogni giorno ci sono 7 mila reati: la destra parla solo di immigrati

Xenofobia securitaria: un immigrato molesta due donne e Fratelli d'Italia chiede le dimissioni di Lamorgese"
Meloni e Cirielli

globalist

27 Marzo 2022 - 18.12


Preroll

La solita demagogia xenofoba, visto che Fratelli d’Italia su questo ci campa e non vuole lasciare terreno a Salvini che in piena invasione russa dell’Ucraina. Del resto con circa 6/7 mila reati denunciati al giorno loro guardano solo quelli sui quali speculare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“E l’incubo continua, a Milano in Corso Buenos Aires. Il solito immigrato africano, questa volta originario del Mali, già sottoposto a Daspo, molesta e palpeggia due donne e poi aggredisce i carabinieri che erano intervenuti per fermarlo. Il ministro degli Interni continua a essere incapace di mettere in campo qualunque misura di polizia per dare sicurezza agli italiani. E un governo, a trazione Pd e M5s, con il tacito assenso di Lega e Fi, assolutamente fallimentare sulle politiche di immigrazione e contrasto alla criminalità. Anzi, al contrario, sembra che la priorità sia velocizzare la cittadinanza agli immigrati. La titolare del dicastero degli Interni, Luciana Lamorgese, in un barlume di dignità politica dovrebbe dimettersi, cosi potrà essere finalmente libera di fare la turista in Italia a tempo pieno».

Middle placement Mobile

 Lo dichiara il Questore della Camera e deputato di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. «Incredibile quanti immigrati senza titolo e pregiudicati non siano colpiti da provvedimenti di espulsione e siano liberi di perseguitare impuntiti gli italiani», conclude Cirielli. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile