Top

Berlusconi al Quirinale, Salvini rompe il dialogo: "Centro-destra compatto su lui, non accettiamo veti"

Il capo della Lega alla vigilia di un possibile tavolo con altri partiti torna ad appoggiare il presidente di Forza Italia che vuole incassare il sostegno

Berlusconi al Quirinale, Salvini rompe il dialogo: "Centro-destra compatto su lui, non accettiamo veti"
Salvini e Berlusconi

globalist

13 Gennaio 2022 - 12.23


Preroll

Berlusconi al Quirinale, la prospettiva è reale. E anzi Salvini ha confermato che sarà lui il candidato ufficiale della destra.
Se così fosse sarebbe la fine di qualsiasi dialogo con il centro-sinistra e l’ipotesi di presidente condiviso. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Salvini lo ha detto chiaramente non senza arroganza:  “Centrodestra compatto e convinto nel sostegno a Berlusconi, non si accettano veti ideologici da parte della sinistra. Spero che nessun segretario e nessun partito si sottraggano al confronto e alla responsabilità”.

Middle placement Mobile

Ma questa mattina aveva detto che: clicca qui

Dynamic 1

Rotondi esulta


“Da Salvini oggi è venuta una presa di posizione definitiva: Silvio Berlusconi è il candidato del centrodestra, e Matteo Salvini gestisce questa opportunità, esercitando la sua leadership, per la prima volta senza nessuna riserva da parte di alcuno. Penso che a questo punto sia utile che parli lui per tutti, e noi osserviamo una salutare dieta di parole”. 

Dynamic 2

Così Gianfranco Rotondi, vicepresidente del gruppo di Fi alla Camera, e presidente della fondazione Dc.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage