Top

Berlusconi al Quirinale, anche Vissani partecipa al teatrino: "È un perseguitato, io lo voterei"

Lo chef Gianfranco Vissani: "Potrebbe fare delle cose buone, sono sicuro che abbatterebbe subito il gas e la corrente"

Berlusconi al Quirinale, anche Vissani partecipa al teatrino: "È un perseguitato, io lo voterei"
Gianfranco Vissani

globalist

9 Gennaio 2022 - 12.25


Preroll

Il teatrino di Berlusconi continua: sembra di essere tornati alla sua ‘discesa in campo’ quando mobilità tutte le sue televisioni e i suoi giornali per fare campagna.

OutStream Desktop
Top right Mobile

E adesso arrivano le truppe cammellate. Prima il segretario del Ppe Lopez che è andato sul giornale di Berlusconi e osannare Berlusconi. Adesso arriva il cuoco in attesa del presentatore, del calciatore e di chissà chi altro.

Middle placement Mobile

“A Berlusconi ne hanno fatte veramente tante, lo hanno perseguitato. Ma nonostante questo penso che una possibilità la abbia, a me farebbe piacere, lo voterei anche io adesso a Silvio, potrebbe fare delle cose buone, sono sicuro che abbatterebbe subito il gas e la corrente, è stato un grande imprenditore, capace di costruire un impero, non scordiamocelo. Io sono contento per lui, e gli auguro di goderselo per tutta la vecchiaia”.

Dynamic 1

 È quanto afferma lo chef Gianfranco Vissani. Quindi con Berlusconi al Quirinale crollerebbe il prezzo del gas… 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage