Renzi sul Quirinale: "Io ago della bilancia sul Colle? Faccio l'interesse del paese"
Top

Renzi sul Quirinale: "Io ago della bilancia sul Colle? Faccio l'interesse del paese"

Il leader di Italia Viva: "Se avessi voluto fare l`ago della bilancia, non avrei mai lavorato per il Governo Draghi ma avrei, al contrario, fatto nascere il Conte Ter"

Renzi sul Quirinale: "Io ago della bilancia sul Colle? Faccio l'interesse del paese"
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Dicembre 2021 - 16.15


ATF

Matteo Renzi vuole essere in partita per la corsa al Quirinale, e senza celarlo troppo, da più di qualche mese lancia segnali agli alleati di governo, con uno sguardo privilegiato sul centro destra che questa volta ha i numeri per eleggere un suo candidato.

“Sul Quirinale leggo i soliti retroscena di chi diceva che, nel 2015, avrei scelto il nome del Presidente con Berlusconi e di chi, nel 2021, diceva che avrei chiuso con Conte per un ministero in più. Questi profeti del nostro tempo dicono che io voglio fare l’ago della bilancia. Eppure è semplice da capire: se avessi voluto fare l’ago della bilancia, non avrei mai lavorato per il Governo Draghi ma avrei, al contrario, fatto nascere il Conte Ter, dove saremmo stati ben più incisivi e numericamente rilevanti. Non l’ ho fatto perché noi di Italia Viva prima pensiamo al Paese, poi al nostro interesse di parte. E così accadrà anche questa volta: saremo impegnati per garantire un quadro istituzionale utile all’Italia, non a inseguire interessi di bottega”.

Leggi anche:  Renzi sceglie il centro-sinistra e dichiara chiusa l'esperienza del Terzo Polo

Lo sostiene Matteo Renzi, leader di Italia Viva, nella e-news ai si suoi sostenitori. “Molti degli acuti osservatori che scrivono di me, per adesso, non hanno azzeccato una sola previsione sulle mie scelte: chissà, magari è la volta buona che indovinano. Ma. mentre loro si dilettano a parlare di noi, noi occupiamoci del Paese”.

Arriva Radio Leopolda Web per le suppletive di Roma

Matteo Renzi lancia una web radio e chiama all’impegno sulle suppletive nel collegio di Roma 1 della Camera, dove Italia Viva corre con un proprio candidato, Valerio Casini.

Nella enews ai suoi sostenitori il leader di Iv chiede suggerimenti per la programmazione di Radio Leopolda, che partirà da 12 gennaio, e soprattutto invita allo sforzo per l’elezione del 16 gennaio: “Italia Viva appare col suo simbolo e con la candidatura del bravissimo Valerio Casini.

Chi ha voglia di darci una mano e sta a Roma, anche se non in centro, o conosce qualche residente del centro, ci scriva. Stiamo facendo un lavoro certosino per Valerio e per dimostrare a tutti che possono fare i sondaggi che vogliono ma Italia Viva è molto più forte di quello che loro credono”.

Native

Articoli correlati