Top

Il Pd propone la candidatura di Cecilia D'Elia e Calenda sbotta: "Il campo largo non esiste più"

L'annuncio del segretario romani dem Casu: la sua è una candidatura molto autorevole, per il suo impegno nazionale e per il suo radicamento territoriale, una candidatura che offriamo a tutte le forze politiche e sociali di centrosinistra". 

Il Pd propone la candidatura di Cecilia D'Elia e Calenda sbotta: "Il campo largo non esiste più"
Cecilia d'Elia

globalist Modifica articolo

11 Dicembre 2021 - 18.09


Preroll

I democratici vanno avanti per la loro strada, del resto il parlamentare da sostituire è un appartenente al Pd.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Il Partito democratico di Roma propone all’unanimità la candidatura di Cecilia D’Elia per le suppletive nel I Collegio. Cecilia è la portavoce delle donne democratiche e rappresenta la battaglia che stiamo portando avanti a ogni livello, dal Pnrr alla legge di bilancio, per la parità di genere e per la democrazia paritaria. La sua è una candidatura molto autorevole, per il suo impegno nazionale e per il suo radicamento territoriale, una candidatura che offriamo a tutte le forze politiche e sociali di centrosinistra”. 

Middle placement Mobile

Così Andrea Casu, deputato Pd e segretario della Partito democratico di Roma.

Dynamic 1

La furia di Calenda

 “Dopo il disastro della pseudo-candidatura Conte e di fronte alla disponibilità di ritirare la nostra candidata, il Pd decide di andare avanti senza confronti. Abbiamo cercato un punto d’incontro per l’ultima volta. Il campo largo non esiste. Non evocatelo più. @EnricoLetta”.

Dynamic 2

Così Carlo Calenda su twitter dopo la candidatura, approvata nella Direzione Pd Roma, della dem Cecilia D’Elia al collegio di Roma 1.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile