Bombardieri critica Calenda: "È ricco ma dice a riders e disoccupati che non devono brontolare..."
Top

Bombardieri critica Calenda: "È ricco ma dice a riders e disoccupati che non devono brontolare..."

Il segretario della Uil contro il leader di Azione: "Calenda aveva detto che se noi avessimo convocato lo sciopero generale lui avrebbe portato i giovani in piazza, ora aspetto di vedere se ci riuscirà per davvero, e se porta i riders e i precari..."

Bombardieri critica Calenda: "È ricco ma dice a riders e disoccupati che non devono brontolare..."
Il segretario della Uil Pierpaolo Bombardieri
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Dicembre 2021 - 18.37


ATF

Parole nette e categoriche: ossia tue le cose andrebbero viste con gli occhi dei precari e di chi guadagna poco e poi immedesimarsi nei loro panni.

Le dichiarazioni di Carlo Calenda sullo sciopero generale? “Mi viene da ridere, nella sua vita ha fatto grandi cose, guadagnando centinaia di migliaia euro di reddito e vuole spiegare ai rider e ai disoccupati che devono rimanere in quella condizione e non brontolare. Calenda aveva detto che se noi avessimo convocato lo sciopero generale lui avrebbe portato i giovani in piazza, ora aspetto di vedere se ci riuscirà per davvero, e se porta i riders e i precari…”

Lo ha detto a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il segretario della UIL Pierpaolo Bombardieri, che oggi è intervenuto alla trasmissione condotta da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro.

Leggi anche:  Letizia Moratti dice che Forza Italia può assorbire i voti di Calenda e Renzi: l'ennesimo fallimento del Terzo Polo
Native

Articoli correlati