Renzi gongola per il risultato: "Italia Viva è viva. I Cinque Stelle no"
Top

Renzi gongola per il risultato: "Italia Viva è viva. I Cinque Stelle no"

Renzi procede nell’analisi dei risultati: “I sovranisti hanno straperso. Sia quelli di destra (Lega e Fratelli d’Italia) sia quelli che volevano sembrare di sinistra (i Cinque Stelle). Evviva l′1%! A forza di sottovalutarci ci fanno bene"

Matteo Renzi
Matteo Renzi
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Ottobre 2021 - 11.27


ATF

Matteo Renzi ha commentato il “sorprendente” risultato di Italia Viva alle amministrative: “Il risultato di Italia Viva è incredibilmente superiore alle nostre aspettative. Eleggiamo sindaci iscritti al partito in tutta Italia, siamo determinanti in moltissimi comuni, abbiamo un numero impressionante di consiglieri e assessori”.
Ha poi continuato: “Laddove c’erano le liste riformiste, i candidati di Italia Viva sono campioni di preferenze (da Milano a Roma a Napoli). In tutta la campagna elettorale i Cinque Stelle e Conte dicevano: “non preoccupatevi di Renzi, ha solo l′1%”. Che dire: con l′1% abbiamo preso più consiglieri comunali di loro. Italia Viva è viva. I Cinque Stelle no. Evviva l′1%! A forza di sottovalutarci ci fanno bene.
Adesso – ha concluso – dobbiamo costruire un’area vasta di riformisti e liberali, tutti insieme”.
Il Partito democratico “liberato dall’abbraccio dei Cinque stelle vince. Altro che Conte o morte”, ha aggiunto. “Se il Pd è riformista se la gioca, se il Pd insegue i populisti perde. La crisi di gennaio ha salvato l’Italia ma ha salvato anche il Pd”.
Renzi continua nell’analisi dei risultati: “I sovranisti hanno straperso. Sia quelli di destra (Lega e Fratelli d’Italia) sia quelli che volevano sembrare di sinistra (i Cinque Stelle). Conte funziona per la bolla dei social, ma nelle urne il suo effetto sulle amministrative è stato più negativo che neutro, come si vede da Milano fino al più piccolo dei comuni. Per i Cinque Stelle una sconfitta letale: come dico da tempo, non arriveranno al 2023”.
Milano secondo Renzi “si conferma città del futuro, lasciando no-vax e no-Expo nel posto più adatto a loro: a casa” e per quanto riguarda Salvini: “ha compiuto un errore incredibile nell’inseguire la Meloni anziché seguire Draghi. Mario Draghi sta cambiando anche la politica, Salvini sembra non averlo capito”.

Leggi anche:  Renzi dimentica il flop di Italia Viva e si intesta la vittoria di Starmer: "La sinistra vince se sfonda al centro"
Native

Articoli correlati