La Commissione Contenziosa ha annullato il taglio dei vitalizi, ira del M5s
Top

La Commissione Contenziosa ha annullato il taglio dei vitalizi, ira del M5s

Tre i voti a favore (il presidente Caliendo e i due membri "laici" Ballarani e Dalla Torre) e due i contrari, i leghisti, Pillon e Riccardi (ex Cinquestelle).

Senato
Senato
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Giugno 2020 - 09.09


ATF

Maurizio Paniz, ex deputato e avvocato, ha annunciato che la Commissione Contenziosa del Senato ha annullato la delibera dell’Ufficio di Presidenza che aveva deciso il taglio dei vitalizi agli ex parlamentari. Tre i voti a favore (il presidente Caliendo e i due membri “laici” Ballarani e Dalla Torre) e due i contrari, i leghisti, Pillon e Riccardi (ex Cinquestelle).
“La delibera – spiega Paniz – è stata annullata perché ritenuta ingiustificata a fronte della giurisprudenza consolidata della Corte Costituzionale e del diritto dell’Unione europea, in base alla quale di fronte a una situazione consolidata gli interventi di riduzione degli importi devono rispondere a cinque requisiti, nessuno dei quali era stato rispettato dalla delibera”.
“In primo luogo – continua l’ex deputato – non deve essere retroattivo, mentre questo taglio lo era; in secondo luogo non deve avere effetti perenni, come invece li aveva la delibera; in terzo luogo non deve riguardare una sola categoria ma deve essere ‘erga omnes”, mentre qui si colpivano solo gli ex parlamentari; in quarto luogo deve essere ragionevole, mentre questo taglio raggiungeva l’8% degli importi; infine deve indicare dove vanno a finire i risparmi che non possono finire nel grande calderone del risparmio, e anche su questo punto la delibera era carente”.
“Davvero c’è qualcuno che pensa ai vitalizi nonostante un’emergenza di questa portata? Senza parole”, scrive il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. “Chi pensa di gioire non ha capito nulla. Se ci sono interessi da tutelare, sono quelli degli italiani che hanno sofferto gli effetti di questa pandemia. Abbiamo abolito i vitalizi e non abbiamo alcuna intenzione di ripristinarli”.

Leggi anche:  Paola Taverna (M5s): "Con il Pd tante differenze ma in una coalizione questo può essere una ricchezza"
Native

Articoli correlati