Pizzarotti si schiera con Bonaccini: "Sto con chi parla di coraggio e non di paura"

Il sindaco di Parma appoggia lo schieramento progressista e civico che sostiene il candidato dellasionistra: "Coraggio Emilia-Romagna, terra di uomini liberi, avanti tutta".

Pizzarotti e Bonaccini

Pizzarotti e Bonaccini

globalist 7 dicembre 2019
L’entusiasmo del sindaco di Parma che i fascisti di Forza Nuova hanno denunciato perché ha voluto far rispettare la Costituzione.
"Ora a Bologna, gli emiliano-romagnoli si sono ripresi la piazza. Non contro qualcuno ma per l'Emilia-Romagna. Per la nostra terra, con entusiasmo come non avveniva da anni. Sto con Stefano Bonaccini, sto con l'Emilia-Romagna libera e forte, con questa piazza incredibile. Sto con chi parla di coraggio e non di paura".
Così il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti ha commentato l'apertura della campagna elettorale, in Piazza Maggiore a Bologna, del candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione, Stefano Bonaccini.
A giudizio del primo cittadino parmigiano, "ora abbiamo tutti la possibilità di realizzare un sogno: fare dell'Emilia-Romagna la regione della cultura e dell'istruzione; la prima regione sostenibile; la terra per eccellenza dei diritti, delle libertà e dei doveri. Questo non e' un voto contro qualcuno, ma un voto per l'Emilia Romagna. Coraggio Stefano - conclude Pizzarotti -, coraggio Emilia-Romagna, terra di uomini liberi, avanti tutta".