Aggredisce e ferisce l'ex compagna, poi si impicca: la donna si era recata in ospedale rifiutando il ricovero
Top

Aggredisce e ferisce l'ex compagna, poi si impicca: la donna si era recata in ospedale rifiutando il ricovero

Il fatto risale a mercoledì 8 maggio, quando i carabinieri hanno scoperto il cadavere del suicida, impiccatosi nella sua abitazione.

Aggredisce e ferisce l'ex compagna, poi si impicca: la donna si era recata in ospedale rifiutando il ricovero
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Maggio 2024 - 15.46


ATF

In provincia di Venezia un uomo si è tolto la vita dopo aver aggredito e ferito la campagna, in casa. Dopo aver ferito l’ex compagna durante un’aggressione in casa, in provincia di Venezia. Il fatto risale a mercoledì 8 maggio, quando i carabinieri hanno scoperto il cadavere del suicida, impiccatosi nella sua abitazione.

I militari stanno indagando per ricostruire l’esatta tempistica e la dinamica dei fatti. La donna, dopo essere stata pesantemente picchiata, si era presentata all’ospedale di Mestre per farsi medicare, rifiutando il ricovero. Qui, visto anche il tipo di lesioni, i medici avevano avvisato le forze dell’ordine.  

Leggi anche:  Ex professoressa tenta il suicidio in casa, a salvarla è un agente e suo ex allievo: il dramma finisce in un abbraccio
Native

Articoli correlati