Facoltà di Medicina, addio al numero chiuso: non servirà il test per iscriversi, ma i medici sono contrari
Top

Facoltà di Medicina, addio al numero chiuso: non servirà il test per iscriversi, ma i medici sono contrari

Addio al numero chiuso per accedere alle facoltà di Medicina. La riforma non incontra però il gradimento dei medici. "Siamo nettamente contrari, e questa non è assolutamente una norma di buon senso"

Facoltà di Medicina, addio al numero chiuso: non servirà il test per iscriversi, ma i medici sono contrari
La Facoltà di Medicina alla Cattolica di Roma
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Aprile 2024 - 16.30


ATF

Svolta nelle Facoltà di Medicina, nelle quali ci si potrà iscrivere – per il primo semestre – senza passare attraverso i test. Verranno individuate le discipline in area biomedica, sanitaria, farmaceutica e veterinaria che devono essere superate per l’ammissione al secondo semestre. 

Nel caso di mancata ammissione, verranno riconosciuti i crediti formativi utili per potere cambiare facoltà. Le nuove norme dovrebbero scattare nel 2025.

La riforma non incontra però il gradimento dei medici. “Siamo nettamente contrari, e questa non è assolutamente una norma di buon senso: eliminare il numero chiuso a Medicina significa che fra 10 anni, il tempo necessario per formare un medico, avremo una pletora di laureati che non avranno possibilità di trovare un posto di lavoro come medici. Produrremo solo dei disoccupati”, ha spiegato il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Filippo Anelli, commentando l’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato del teso base per lo stop al numero chiuso.

Leggi anche:  La ministra dell’Università Bernini: “Sul numero chiuso per l’accesso a Medicina si volta pagina”
Native

Articoli correlati