Bidello di 47 anni arrestato con l'accusa di violenza su un giovane di 15 anni: il ragazzo era andato a casa dell'uomo
Top

Bidello di 47 anni arrestato con l'accusa di violenza su un giovane di 15 anni: il ragazzo era andato a casa dell'uomo

A Genova un bidello di 47 anni di una scuola media è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata su minore di 15 anni. Il giovane era andato a salutarlo a casa per ringraziarlo, dopo che l’uomo lo aveva soccorso per un malore.

Bidello di 47 anni arrestato con l'accusa di violenza su un giovane di 15 anni: il ragazzo era andato a casa dell'uomo
Polizia
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Marzo 2024 - 11.57


ATF

A Genova un bidello di 47 anni di una scuola media è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata su minore di 15 anni. Il giovane era andato a salutarlo a casa per ringraziarlo, dopo che l’uomo lo aveva soccorso per un malore. Secondo la denuncia sporta alla polizia, il bidello avrebbe iniziato a molestarlo arrivando a spogliarlo parzialmente, finché il 15enne non è riuscito a fuggire, sferrandogli un calcio.

 Il ragazzo ha chiamato la mamma e insieme all’avvocato si sono recati alla polizia per sporgere denuncia. Erano stati gli stessi genitori a dire al figlio di fare visita al bidello, che abita nello stesso palazzo del nonno del ragazzo. Nelle scorse settimane il ragazzino è stato sentito nel corso dell’incidente probatorio, al termine del quale il giudice Elisa Campagna ha accolto la richiesta di arresto. Il bidello ha respinto le accuse.

Leggi anche:  Violenta una donna a cui aveva offerto soldi, arrestato un 25enne tunisino: era passato per l'hotspot di Porto Empedocle
Native

Articoli correlati