Incendio in un appartamento di Chioggia: tre morti
Top

Incendio in un appartamento di Chioggia: tre morti

A Chioggia (Venezia) tre persone della stessa famiglia sono morte in un incendio scoppiato nella notte in un'abitazione.

Incendio in un appartamento di Chioggia: tre morti
Incendio a Chioggia
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Marzo 2024 - 10.29


ATF

A Chioggia (Venezia) tre persone della stessa famiglia sono morte in un incendio scoppiato nella notte in un’abitazione. Le vittime sono Gianni Boscolo Scarmanati 64enne, la moglie Luisella Veronese 59enne e il figlio 27enne Davide. I tre dormivano al piano di sopra e sarebbero morti a causa del fumo, provocato dall’incendio divampato al piano terra, per cause ancora da accertare, verso mezzanotte e mezza.

Sul posto le squadre dei vigili del fuoco di Chioggia e Cavarzere e l’autoscala di Mestre, al lavoro fino alle prime luci dell’alba. L’abitazione è sotto sequestro per consentire le indagini.

L’incendio ha coinvolto il piano terra dell’abitazione affiancata ad altre e disposta su tre livelli. L’allarme è stato dato da alcuni giovani che hanno visto le fiamme uscire dall’abitazione e si sono prodigati anche con una scala per provare a mettere in salvo le persone. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme, che hanno riguardato un locale al solo piano terra, mentre il fumo si è incanalato nel vano scala, saturando tutta l’abitazione.

Leggi anche:  Incendio in casa, muore un disabile 57enne allettato nella propria camera: in salvo l'anziana madre

I pompieri, entrati della casa con gli autorespiratori, hanno trovato al secondo piano le persone prive di vita come accertato dai sanitari del Suem. Le fiamme al piano terra sono state completamente spente e l’immobile dopo la bonifica è stato posto sotto sequestro dai vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso sono terminate poco prima dell’alba.

Native

Articoli correlati