Tenta di accoltellare la ex mentre tiene in braccio il figlio di 7 mesi: arrestato per maltrattamenti
Top

Tenta di accoltellare la ex mentre tiene in braccio il figlio di 7 mesi: arrestato per maltrattamenti

Un uomo di 38 anni, residente a Varcaturo, una frazione di Giugliano in Campania in provincia di Napoli, mentre teneva in braccio il figlio di 7 mesi ha tentato di accoltellare la ex.

Tenta di accoltellare la ex mentre tiene in braccio il figlio di 7 mesi: arrestato per maltrattamenti
Accoltellamento a Napoli
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Gennaio 2024 - 11.32


ATF

Un uomo di 38 anni, residente a Varcaturo, una frazione di Giugliano in Campania in provincia di Napoli, mentre teneva in braccio il figlio di 7 mesi ha tentato di accoltellare la ex. A chiamare i carabinieri è stato l’attuale compagno della donna, che si è presentato in caserma e ha raccontato che l’uomo l’aveva aggredita e che aveva promesso di tornare a ucciderla.

I militari sono subito andati a casa della donna. Hanno sentito le urla dei bimbi e quando sono entrati hanno visto che l’uomo impugnava un coltello da cucina e aveva già ferito alle mani la donna che aveva in braccio il neonato. L’uomo, un 38enne di Pozzuoli, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

La vittima è ricoverata nell’ospedale «Pineta Grande» di Castel Volturno ma non è in pericolo di vita. I tre bambini – tutti figli dell’arrestato e della donna, di 5 anni, 9 anni e sette mesi – stanno bene e sono stati affidati temporaneamente a parenti in attesa del ritorno della madre. 

Leggi anche:  Accoltellato e abbandonato nel giardino dell'ospedale Morelli: l'uomo è morto dopo l'arrivo dei soccorsi
Native

Articoli correlati