Una 15enne nordafricana tenta il suicidio nel Ticino: era stata violentata da un connazionale 25enne
Top

Una 15enne nordafricana tenta il suicidio nel Ticino: era stata violentata da un connazionale 25enne

Una 15enne tenta il suicidio dopo una violenza subita da un 25enne. Il ragazzo ha convinto la minorenne a seguirlo in treno sino a Pavia. Qui l'ha portata nell'area Vul, in riva al Ticino, e l'ha stuprata.

Una 15enne nordafricana tenta il suicidio nel Ticino: era stata violentata da un connazionale 25enne
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Dicembre 2023 - 09.29


ATF

Una giovanissima nordafricana di 15 anni ha tentato il suicidio a Pavia, dopo esser stata violentata da un connazionale 25enne conosciuto sui social. E’ successo a Pavia.

I due si erano incontrati nel pomeriggio di martedì 26 dicembre alla stazione Porta Garibaldi di Milano, e il ragazzo ha convinto la minorenne a seguirlo in treno sino a Pavia. Qui l’ha portata nell’area Vul, in riva al Ticino, e l’ha stuprata. A quel punto lei, disperata, si è buttata in acqua con l’intenzione di suicidarsi ma è stata salvata dalla polizia.

La 15enne è stata trasportata al Policlinico San Matteo di Pavia, dove è stata curata dai medici e dimessa con una prognosi di due giorni. La polizia ha subito avviato le indagini per risalire all’autore della violenza

Leggi anche:  Violenza sessuale nell'androne di un palazzo, vittima una 30enne senza fissa dimora: si cerca l'aggressore
Native

Articoli correlati