Treno contro camion, due morti nella notte a Thurio: il mezzo era fermo sui binari
Top

Treno contro camion, due morti nella notte a Thurio: il mezzo era fermo sui binari

Treno contro camion a Thurio. Le vittime sono Maria Pansini, 61 anni, la capotreno del regionale che collega la frazione Sibari di Cassano allo Ionio e Corigliano Rossano, e Said Hannaoui, 24 anni, il conducente del camion.

Treno contro camion, due morti nella notte a Thurio: il mezzo era fermo sui binari
L'incidente in località Thurio
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Novembre 2023 - 09.24


ATF

Drammatico incidente nella notte a Thurio, in provincia di Cosenza, dove un treno si è scontrato con un camion, provocando due morti. Le vittime sono Maria Pansini, 61 anni, la capotreno del regionale che collega la frazione Sibari di Cassano allo Ionio e Corigliano Rossano, e Said Hannaoui, 24 anni, il conducente del camion.

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità. Le indagini vengono condotte dalla polizia ferroviaria insieme ai carabinieri. Sul posto dell’incidente anche i vigili del fuoco ed il personale del 118.

Sia il locomotore del treno investitore che il camion, dopo lo scontro, avvenuto all’altezza di un passaggio a livello, hanno preso fuoco. Le fiamme si sono levate subito altissime, illuminando a giorno tutta la zona interessata dall’incidente. Ciò che al momento appare assodato è che il camion, nel momento in cui è stato investito dal treno, fosse fermo sui binari.

L’ipotesi che viene fatta, anche se vanno effettuati i necessari riscontri, è che il conducente del camion abbia attraversato i binari poco prima che il passaggio a livello si abbassasse e che si sia ritrovato così intrappolato sui binari. Pochi secondi dopo è sopraggiunto il treno, ad una velocità di circa 130 chilometri orari, che ha travolto in pieno il mezzo pesante.

Leggi anche:  Sanremo, tir travolge fratello e sorella e scappa: morto il 17enne, ricoverata in gravi condizioni la giovane di 15 anni

Rfi e Trenitalia: “Il camion ha occupato la sede di un passaggio a livello che, dai primi riscontri, risulta regolarmente funzionante e chiuso”. Nella nota si fa anche riferimento alla presenza sul treno, oltre che della capotreno e del conducente, di dieci passeggeri, che risultano comunque tutti illesi.

Native

Articoli correlati