Top

Scontri alla Sapienza, il Pd: "Inaccettabile uso dei manganelli contro gli studenti"

Cecilia D`Elia e Francesco Verducci hanno presentato un'interrogazione parlamentare come senatori del Pd sulle violenze delle forze dell'ordine contro gli studenti

Scontri alla Sapienza, il Pd: "Inaccettabile uso dei manganelli contro gli studenti"
Scontri alla Sapienza

globalist Modifica articolo

27 Ottobre 2022 - 14.55


Preroll

Il benvenuto al governo di estrema destra guidato da Giorgia Meloni? “Ognuno ha il diritto di svolgere convegni ed è altrettanto sacrosanto il diritto alla contestazione pacifica. È inaccettabile l’uso della violenza da parte di chiunque. In particolare le forze dell’ordine hanno il dovere costituzionale di difendere la sicurezza delle persone.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’uso della violenza e dei manganelli contro studenti in presidio davanti alla Facoltà di Scienze Politiche, come emerso da numerose fonti di stampa e video sui social network, è gravissimo”. E’ quanto dichiarano Cecilia D`Elia e Francesco Verducci, i quali hanno comunicato di aver presentato un’interrogazione parlamentare come senatori del Pd.

Middle placement Mobile

“Per questo chiediamo al ministro dell`Interno, attraverso una interrogazione, di spiegare in Parlamento cosa è avvenuto. È necessario fare chiarezza perché le immagini di quella violenza ci preoccupano enormemente e non vogliamo che passino sotto traccia”.

Dynamic 1

“L’università è, per eccellenza, il luogo di confronto e di esercizio della democrazia. E questo deve restare. Ogni violenza è ingiustificata e inaccettabile. Il governo – concludono i senatori dem – venga in Senato a spiegare come si sia arrivati ad un ingiustificato ricorso alla violenza da parte delle forze dell’ordine su studenti inermi e in base a quali disposizioni atte a garantire l’ordine pubblico e l’incolumità dei cittadini si è proceduto con tali azioni violente”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile