Top

Le comunità ebraiche: "Il passaggio tra Liliana Segre e La Russa è inquietante"

Pagine Ebraiche, notiziario quotidiano edito dall'Ucei parla del presidente del Senato: "Figura politica cresciuta negli ambienti dell'estrema destra neofascista e che con quel passato non sembra aver fatto troppo bene i conti"

Le comunità ebraiche: "Il passaggio tra Liliana Segre e La Russa è inquietante"
Ignazio La Russa e Liliana Segre

globalist Modifica articolo

13 Ottobre 2022 - 17.59


Preroll

La comunità ebraica non l’ha mandata a dire. Al Senato una vittima del nazi-fascismo che lascia lo scranno ad un fan dichiarato di Mussolini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Standing ovation dell’aula di Palazzo Madama per Liliana Segre, chiamata a presiedere la prima riunione del nuovo Senato che ha poi eletto a maggioranza Ignazio Benito Maria La Russa alla seconda carica dello Stato. Un passaggio simbolico e – scrive Pagine Ebraiche, notiziario quotidiano edito dall’Ucei – a detta di vari osservatori inquietante tra una donna perseguitata in gioventù dal nazifascismo e una figura politica cresciuta negli ambienti dell’estrema destra neofascista e che con quel passato non sembra aver fatto troppo bene i conti». 

Middle placement Mobile

«Molteplici gli episodi, anche recenti, a dimostrarlo – prosegue Pagine Ebraiche nel notiziario di oggi -. Tra gli altri un suo attacco di qualche settimana fa alla senatrice a vita che, in un messaggio affidato a Pagine Ebraiche, aveva chiesto a Giorgia Meloni di rimuovere la fiamma dal simbolo di Fratelli d’Italia». 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile