Top

Roma, nelle scuole arriva il menù ucraino: varenyky al burro e pollo alla Kiev

Nell scuole romane, per agevolare l'ambientamento dei bambini che arrivano dalla guerra, arriva il menù ucraino che, una tantum, farà pian piano tappa in tutti i municipi

Roma, nelle scuole arriva il menù ucraino: varenyky al burro e pollo alla Kiev
Mensa scolastica

globalist

2 Maggio 2022 - 12.45


Preroll

Il comune di Roma cerca di agevolare l’integrazione dei bambini ucraini a scuola: un menù speciale tutto dedicato all’Ucraina da oggi arriva nelle scuole comunali di Roma, dall’infanzia alla secondaria di primo grado: un modo per accogliere nel migliore dei modi bambine e dei bambini provenienti dal paese in guerra e che da diverse settimane hanno iniziato a frequentare le lezioni negli istituti comprensivi della Capitale. I piatti forti sono i varenyky al burro, una sorta di raviolo di pasta fresca a forma di mezza luna (o triangolo) e pollo alla Kiev: due grandi classici della cucina dell’Ucraina che i bimbi romani avranno il piacere di provare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Esiste un vero e proprio calendario: il menù ucraino, una tantum, farà pian piano tappa in tutti i municipi. Le specialità rientrano in un “menù speciale collegato a particolari progettualità a carattere didattico-educativo”, si legge nella circolare del Dipartimento Scuola del Campidoglio che ha accolto positivamente la proposta avanzata da due municipi, il I e il VI, e ha deciso di estenderla a tutta Roma. L’iniziativa fa parte delle variazioni alla dieta che di solito coincidono con particolari festività: Natale, carnevale, Pasqua e così via.

Middle placement Mobile

La comunicazione è stata data alle famiglie da diversi giorni e sui siti web le scuole romane hanno pubblicato la circolare ‘Menù progettuale ucraino” con la descrizione del menù: dunque il primo piatto solitamente è ripieno di carne con i trovano patate, cavoli, funghi e formaggio morbido. Il secondo, invece, è una versione del cordon bleu francese con crema di burro, impanato e cotto al forno. Immancabili le patate la burro come contorno, altro grande classico. Un modo diverso, che stavolta passa dalla tavola, per far sentire i piccoli profughi un po’ più a casa.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile