Top

Pagliarulo (Anpi): "Condanniamo l'aggressione russa all'Ucraina, falso dire che siamo equidistanti"

Gianfranco Pagliarulo, presidente dell'Anpi: "Giusto sostenere in ogni modo la popolazione ucraina e sono giuste le sanzioni alla Russia"

Pagliarulo (Anpi): "Condanniamo l'aggressione russa all'Ucraina, falso dire che siamo equidistanti"

globalist Modifica articolo

11 Aprile 2022 - 19.01


Preroll

La polemica continua: “Poche ore dopo l’invasione dell’Ucraina abbiamo fatto una nota in cui si dice che l’Anpi condanna fermamente l'invasione dell'Ucraina da parte della federazione russa. E´ un atto di guerra che nega il principio dell'autodeterminazione dei popoli, e fa precipitare l'Italia sull'orlo di un conflitto globale'. Su questa linea ci siamo mossi nei giorni a seguire e ne abbiamo parlato al congresso, mantenendo questa linea di condotta».

OutStream Desktop
Top right Mobile


«E’ giusto sostenere che non si può essere equidistanti, perché c’è un aggredito e un aggressore, è giusto sostenere in ogni modo la popolazione ucraina e sono giuste le sanzioni alla Russia con l’accortezza di non proporne di troppo producenti per l’Unione europea e per il nostro paese» ha sottolineato Pagliarulo.

Middle placement Mobile


«La responsabilità giuridica della mattanza alla quale stiamo assistendo sarà appurata in futuro, sarebbe auspicabile, ma c’è una responsabilità morale indubitabile – ha avvertito il presidente Anpi – e senza l’aggressione tutto questo non sarebbe accaduto»

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile