Top

Covid, Speranza: "La pandemia non è finita, teniamo le mascherine al chiuso e non abbassiamo la guardia"

Il ministro della salute Roberto Speranza ha sottolineato come i pericoli legati al Covid non siano ancora finiti e che le mascherine al chiuso siano ancora uno strumento importante.

Covid, Speranza: "La pandemia non è finita, teniamo le mascherine al chiuso e non abbassiamo la guardia"
Roberto Speranza

globalist

23 Marzo 2022 - 09.50


Preroll

Lo stato d’emergenza legato al Covid si avvia verso la conclusione, dal prossimo 31 marzo saranno tante le restrizioni a cadere. Secondo il ministro della Salute Roberto Speranza, però, non bisogna abbassare la guardia per continuare a combattere un virus ancora presente.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Io ho sempre detto che la pandemia di Covid non è finita, ma oggi abbiamo strumenti per gestirla in maniera diversa. In particolare il dato delle vaccinazioni è molto incoraggiante. Non dobbiamo abbassare la guardia, dobbiamo continuare ad avere un’attenzione in particolare all’utilizzo delle mascherine al chiuso e poi continuare a fare le terze dosi”.

Middle placement Mobile

Un invito alla cautela condiviso da Walter Ricciardi, consulente del ministero della Salute, che già qualche giorno fa aveva avvertito che le mascherine al chiuso andrebbero tenute “almeno fino a giugno”: già a maggio infatti “ci troveremo a fronteggiare un momento delicato, perché con l’eliminazione delle mascherine anche al chiuso e la liberalizzazione dei comportamenti è probabile che una risalita dei contagi ci sarà”, con un picco “prevedibile tra giugno e luglio”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage