Top

Ai domiciliari il presidente della Provincia di Benevento: accusato di appalti truccati

Sotto inchiesta anche imprenditori e professionisti indiziati di corruzione aggravata, rivelazione di segreti d'ufficio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti

Il presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria

globalist

24 Novembre 2021


Preroll

L’accusa è quella di aver truccato gli appalti; l’accusato è il presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, insieme ad altre 7 persone che ora si trovano agli arresti domiciliari e dieci soggetti destinatari del divieto di contrattare con la P.a.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Questo è il bilancio di una indagine della Procura e dei carabinieri su 11 procedure pubbliche di appalto indette e gestite dalla Provincia di Benevento, da quella di Caserta e dal Comune di Buonalbergo, il cui sindaco (eletto col centrodestra) è tra gli arrestati.

Middle placement Mobile

La misura riguarda imprenditori e professionisti indiziati, a vario titolo, di corruzione aggravata, turbata libertà degli incanti, rivelazione di segreti d’ufficio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Dynamic 1

Effettuato anche un sequestro preventivo di somme di denaro pari a complessivi 49.500 euro, il “prezzo” dei reati di corruzione finora accertati.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage