Top

Focolaio Covid dopo una festa clandestina: 7 denunce e 107 multe

Lo scorso Natale in un locale di Nicosia in provincia di Enna un centinaio di persone violarono i divieti per celebrare un compleanno facendo partire una serie di contagi

Nicosia
Nicosia

globalist

16 Novembre 2021 - 09.20


Preroll

Dopo quasi un anno, sono state chiuse le indagini sul focolaio Covid scoppiato dopo una festa di compleanno che si tenne lo scorso Natale in un locale di Nicosia, in provincia di Enna, durante il periodo di restrizioni contro l’epidemia da coronavirus.
Sette le persone denunciate dalla Procura di Enna, mentre per i 107 invitati sono scattate delle multe. Dopo le perquisizioni disposte all’epoca, che avevano portato al sequestro di diversi smartphone e personal computer, la guardia di finanza ha esaminato i contenuti del materiale sequestrato ed è stato così possibile risalire al locale che ha ospitato la festa, agli organizzatori dell’evento e a gran parte degli invitati, in prevalenza giovani parenti e amici della festeggiata, tra cui una persona positiva al virus e due persone in quarantena domiciliare obbligatoria in quanto contatti stretti di un contagiato.
Questi, senza curarsi delle limitazioni imposte dalla normativa anti-Covid, si trovavano nel locale. I sette dennuciati sono i presunti organizzatori dell’evento. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile