Top

Maltrattava la moglie perché si era vaccinata: denunciato il marito

E' dovuta intervenire la polizia per sedare l'ennesima lite: l'uomo era pronto a impedire alla donna di uscire di casa

Polizia
Polizia

globalist

8 Novembre 2021 - 11.23


Preroll

Follie no vax che sconfinano addirittura in maltrattamenti e aggressioni verbali.
In un appartamento del quartiere Mirafiori, a Torino, è dovuta intervenire la polizia per sedare l’ennesima lite tra un marito no vax e la moglie, regolarmente vaccinata contro il Covid. L’uomo, pronto anche a licenziarsi pur di non munirsi di Green pass, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia: più volte, infatti, aveva insultato la donna arrivando anche a minacciarla di non farla più uscire di casa.
La denuncia e l’allontanamento d’urgenza
L’uomo ha scatenato la sua ira contro la moglie, “colpevole”, a suo dire, oltre che di essersi vaccinata di voler fare vaccinare anche il figlio. E’ stata proprio la donna a raccontare alla polizia le minacce e gli insulti che riceveva dal marito no vax.
E una volta invitato dalle forze dell’ordine a uscire di casa, ha minacciato di dar fuoco all’abitazione. Nei suoi confronti, con la denuncia, è stato disposto l’allontanamento d’urgenza.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage