Minaccia la moglie e alcuni amici con due coltelli: arrestato per maltrattamenti un incensurato di 38 anni
Top

Minaccia la moglie e alcuni amici con due coltelli: arrestato per maltrattamenti un incensurato di 38 anni

Bacoli, l'uomo si è presentato a casa della donna, che fortunatamente era appena entrata nell'auto di amici che la stavano attendendo, armato di due coltelli.

Minaccia la moglie e alcuni amici con due coltelli: arrestato per maltrattamenti un incensurato di 38 anni
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Febbraio 2024 - 09.18


ATF

Un uomo di 38 anni di Bacoli, in provincia di Napoli, è stato arrestato dopo aver minacciato con un coltello la moglie – dalla quale si stava separando – e alcuni amici. L’uomo è stato fermato nella notte, con l’accusa di maltrattamenti.

A denunciare l’accaduto è stata la donna, che si presentata in caserma per raccontare ai militari delle minacce ricevute. Dallo scorso novembre, l’uomo la minacciava di morte, non accettando la fine della loro relazione. Minacce inviate alle vittima anche attraverso canali social. Nelle ore precedenti la denuncia, l’uomo si è presentato a casa della donna, che fortunatamente era appena entrata nell’auto di amici che la stavano attendendo, armato di due coltelli.

A quel punto è corso davanti la vettura, mentre la moglie riprendeva con il proprio smartphone quello che accadeva. Il guidatore della vettura ha ingranato la marcia per fuggire, ma l’uomo ha lanciato uno di quei coltelli contro il veicolo, e l’arma si è conficca nel lunotto posteriore, frantumandone il vetro, mentre il coltello cadeva sul sedile. L’uomo è stato arrestato nella propria abitazione ed ora è in attesa di giudizio. Smartphone e coltelli vengono sequestrati. 

Leggi anche:  Il Napoli pronto a esonerare Mazzarri, al suo posto arriva Calzona: il dopo Scudetto di De Laurentiis è un calvario
Native

Articoli correlati