Top

Il presidente della Croce Rossa: "Il Covid ha amplificato i divari sociali"

Francesco Rocca: "Ci siamo trovati a confrontarci con crisi individuali come la solitudine e le conseguenze economiche del virus"

Francesco Rocca
Francesco Rocca

globalist Modifica articolo

4 Luglio 2021 - 18.53


Preroll

Tra i tanti problemi di salute causati dal Covid in oltre un anno e mezzo, le conseguenze da evidenziare sono state enorme anche all’interno della società.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il Presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, è intervenuto al Festival per il Sociale della Rai a Spoleto e ha fotografato la situazione attuale, al tempo dei vaccini.

Middle placement Mobile

“Il Covid – ha detto Rocca – ha amplificato in maniera esponenziale i divari sociali e, questo, è un elemento devastante e incontrovertibile. La Croce Rossa con la pandemia ha dovuto cambiare modalità di lavoro saldando un rapporto diverso con le Comunità: ci siamo trovati a confrontarci con crisi individuali come la solitudine e le conseguenze economiche del virus. A questo, i nostri Volontari hanno dato una risposta straordinaria e senza sosta che ha portato risultati davvero interessanti che hanno confermato, ancora una volta, la necessità di avere associazioni ed enti capaci di ascoltare le esigenze del territorio e dare risposte immediate. Ecco, la Croce Rossa è uno strumento importante per la sostenibilità del Paese”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile