Salvini sbraita contro i migranti: "Ma da quali guerre scappano? È una presa in giro"
Top

Salvini sbraita contro i migranti: "Ma da quali guerre scappano? È una presa in giro"

Con arroganza e ignoranza, Salvini continua a far finta di non sapere tutte le ragioni per cui i migranti stanno fuggendo dal continente africano

Salvini
Salvini
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Luglio 2020 - 10.49


ATF

A Salvini non è bastata l’accusa di sciacallaggio dopo il nubifragio di Palermo: per il leader della Lega gli “sbarchi sono triplicati e sono scene che umiliano l’intero Paese. Questa è la realtà che nei telegiornali si guardano bene dal mostrare. Ma che guerre ci sono in Tunisia? È una colossale presa in giro, non vedo l’ora che gli italiani possano esprimere il proprio giudizio su questo governo fallimentare, complice, allo sbando totale. A partire dalle elezioni regionali di settembre”. 
Salvini e i suoi fan che sguazzano nell’ignoranza continuano a far finta di non capire che non è solo dalle guerre che le persone scappano: fuggono dalla desertificazione, dalla mancanza di lavoro, e anche dalle guerre che, se non ci sono in Tunisia, esistono – finanziate dalle armi dell’Occidente – in tutta l’Africa. 

Leggi anche:  Guerra alle Ong, ora vogliono colpirle anche in cielo
Native

Articoli correlati