Top

Soumaila, Idy, Samb, Mor, uccisi dal razzismo: questo Black Out Tuesday sia anche per voi

Questo giorno, questa festa, questo Black Out Tuesday sia anche per loro: uccisi per mano razzista e fascista, mentre Salvini e Meloni portano in piazza la destra più suprematista

Soumaila Sacko, Idy Diene, Samb Modou, Diop Mor
Soumaila Sacko, Idy Diene, Samb Modou, Diop Mor

globalist

2 Giugno 2020 - 16.38


Preroll

13 dicembre 2011: Gianluca Casseri, un attivista di Casapound, spara e uccide due senegalesi, Samb Modou e Diop Mor. L’omicidio passerà alla cronaca come ‘Strage di Firenze’. 
5 marzo 2018: Idy Diene, un venditore ambulante di origini senegalesi, viene ucciso a Firenze da un colpo di pistola sparato da Roberto Pirrone. Aveva 53 anni e viveva in Italia da 20. 
2 giugno 2018: Soumaila Socko, 29 anni, viene ucciso in Calabria da Antonio Pontoriero mentre cercava – insieme a due suoi amici, Madoufoune Fofana e Drame Madhieri – delle lamiere per costruire un rifugio di fortuna perché con la paga misera non potevano permettersi una casa decorosa. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nel giorno in cui in tutto il mondo si protesta per la morte di George Floyd, ucciso dal poliziotto Derek Chauvin, noi abbiamo permesso a Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani di portare nella piazza della Capitale d’Italia, nel giorno della Festa della Repubblica e nell’anniversario della morte di Soumaila Sacko, il peggio dell’Italia suprematista, sovranista e razzista. Questo non sarebbe dovuto succedere. Questo giorno, questa festa, questo Black Out Tuesday sia anche per loro. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile