Il solito Sgarbi sfida a duello Scanzi: " Ti mangio vivo, capra nana"

Dal suo canale Youtube il deputato di Forza Italia e critico d'arte attacca il giornalista del Fatto: "Disprezza le donne di cinquant'anni"

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

globalist 20 febbraio 2020

Vittorio Sgarbi sfida pubblicamente Andrea Scanzi. Il deputato di Forza Italia nonché sindaco di Sutri dal suo canale Youtube ha attaccato il stile il giornalista del Fatto Quotidiano con le sue ormai proverbialie stoccate “caprine”.


Sgarbi esordisce nel video accusando Scanzi di discriminare le donne più adulte “Una brutta copia di Giuseppe Cruciani, tale Antonio... Scanzi, capelli dritti e un po' di fondotinta per tentare di apparire più giovane, mostra una così sgradevole forma di disprezzo per le donne di 50 anni come se fossero colpevoli di avere un'età... che forse oggi è anche la sua".


Il critico d’arte ha poi rincarato la dose dopo aver letto una serie di osservazioni nel merito scritto dallo stesso Scanzi: " L'età è una colpa? Le 50enni sono guardate da lui dall'alto dei suoi 40 anni – dice Sgarbi rivolgendosi ai suoi follower - pensate che cervello, che razzismo, che mancanza di rispetto".


Sgarbi ha infine sfidato pubblicamente il giornalista del Fatto, col quale ha già avuto diversi screzi televisivi in passato, a duello, ricordandogli di essere spesso ospite televisivo di una donna che rientra nella fascia d’età da lui snobbata: “Io che l'ho massacrato in tv, capra com'è, convinto di aver fatto chissà quale combattimento ora lui è spesso ospite di Lilli Gruber. Sappi Lilli che lui ti disprezza in quanto 50enne, lei - donna piena di intelligenza e fascino, lo ospita nonostante lui veda le 50enni come delle befane. Vieni in tv con me, Scanzi, che ti mangio vivo, capra nana”.