Top

Guerriglia a Guidonia tra residenti e rom: barricate e sassi, un ferito

Tutto è partito dalla guida spericolata di un abitante del campo, rom 46enne di origini bosniache, che ha fatto letteralmente perdere le staffe a un gruppo di residenti.

Guerriglia a Roma tra residenti e rom: barricate e sassi, un ferito
Guerriglia a Roma tra residenti e rom: barricate e sassi, un ferito

globalist

27 Settembre 2017 - 09.28


Preroll

Notte di guerriglia urbana alla periferia est della Capitale, nei pressi di Guidonia, dove un centinaio di residenti hanno inscenato una protesta contro un campo rom degenerata in botte e sassaiole. Tutto è partito dalla guida spericolata di un abitante del campo, rom 46enne di origini bosniache, che ha fatto letteralmente perdere le staffe a un gruppo di residenti. L’uomo, dopo aver seminato il panico per le strade del quartiere si è dato alla fuga e dai cittadini è scattata una caccia all’uomo presto degenerata con sacchetti pieni di pietre sistemati in terra per fare barricate e lanci di sassi e altri oggetti nelle strade adiacenti alla baraccopoli. Durante la guerriglia, andata avanti per oltre quattro ore, è stato dato alle fiamme il box dove l’uomo del furgone era solito dormire.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A quanto ricostruito finora, la scintilla e’ scattata nella tarda serata quando, a detta di cittadini della zona, un nomade slavo avrebbe compiuto manovre azzardate con un furgone scatenando le ire degli abitanti. In circa cento sono scesi in strada per protestare contro l’insediamento nomadi dell’Albuccione.

Middle placement Mobile

Abitanti e nomadi si sono fronteggiati per ore. Ad intervenire i carabinieri di Guidonia, i poliziotti del commissariato di Tivoli e del Reparto Mobile. Durante la guerriglia ha preso fuoco, probabilmente per cause dolose, anche un vicino box auto occupato abitualmente da nomadi. Intercettato dai carabinieri poco dopo anche il nomade alla guida del furgone. Bloccato su via Tiburtina e’ stato trovato in possesso di un’accetta, un manganello telescopico, e un tirapugni che sono stati sequestrati dai militari. L’uomo è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere. A recarsi sul posto per ristabilire la calma anche il sindaco di Guidonia

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage