Gaffe Gasparri: scambia Jim Morrison per rapinatore slavo
Top

Gaffe Gasparri: scambia Jim Morrison per rapinatore slavo

Il vicepresidente del Senato commenta la foto di un ladro, postata su una pagina di satira su Facebook: lo slavo in questione è il Re Lucertola.

Gaffe Gasparri: scambia Jim Morrison per rapinatore slavo
Preroll

Desk2 Modifica articolo

10 Gennaio 2016 - 16.28


ATF

Ci è ricascato di nuovo, non riuscendo a tenere le dita a freno: il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri (non nuovo a figuracce del genere), è caduto nel tranello di un gruppo satirico su Facebook.

Ecco i fatti. “Questo è Goran Hadzic, ha commesso più di 50 rapine nel nordest ma ogni volta che viene preso è rilasciato”, è l’improbabile denuncia corredata anche da un attacco al premier Renzi che campeggiava sulla foto di Jim Morrison.

A postarla il gruppo Facebook la pagina “Vergogna Finiamola Fate Girare”, nota per fare il verso ai tanti post populisti che girano sui social network. L’immagine è stata ripresa anche su Twitter, dove l’utente @pieromerola ha chiesto un commento a Maurizio Gasparri che non cogliendo l’ironia se l’è presa con il povero Re Lucertola, dichiarando: “È una vergogna”.

Tempo qualche minuto e il senatore viene bersagliato in rete. Anche se lui prova a difendersi: “Conosco Platone, Hegel, Beethoven, di questa ‘star’ occupatevi voi!”. Ma ormai è tardi, lo scherzo fa il giro del web e, tra tutti, un utente commenta: “@gasparripdl ha ragione, basta far entrare delinquenti stranieri, chiudiamo #thedoors!”

Leggi anche:  Imamoglu, eletto sindaco di Istanbul ed erede del partito di Atatürk, è il nuovo che avanza in Turchia
Native

Articoli correlati