Ascolti bassi, il programma di Chiara Francini chiude in anticipo
Top

Ascolti bassi, il programma di Chiara Francini chiude in anticipo

La terza e ultima puntata del programma Forte e Chiara non andrà in onda su Rai1. Lo comunica la direzione Prime Time della Rai.

Ascolti bassi, il programma di Chiara Francini chiude in anticipo
Chiara Francini
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Aprile 2024 - 00.23


ATF


La terza e ultima puntata del programma Forte e Chiara non andrà in onda su Rai1. Lo comunica la direzione Prime Time della Rai.

Il progetto, pensato con finalità sperimentali, pur veicolando valori importanti e originali non ha tuttavia prodotto risultati auspicati, spiega una nota di Viale Mazzini. La direzione ringrazia Chiara Francini che ha confermato di essere una grande artista accettando la sfida di portare questa sua idea nella prima serata di Rai 1.




 «Signore, signori e tutto quello che sta nel mezzo, non ci siamo andati piano. Scusateci se siamo stati troppo forti, come un gintonic senza tonic».

Lo scrive sui social Chiara Francini, commentando la decisione della Rai di chiudere con una puntata di anticipo il suo show Forte e Chiara.

La reazione dell’artista

«Con Forte e Chiara – sottolinea l’attrice – abbiamo provato a mettere assieme in uno stesso show Cardinali e inviati di guerra, cliché sulle donne e pornostar, balletti con le piume e storie di bambini in un campo di concentramento, canzoni dei cartoni animati e Drag queen. Forse ho esagerato. Ma il rischio comprende una dose di coraggio. Chiudiamo qui, con una schitarrata ben impiumata».

Leggi anche:  Dipendente Rai morto per l'amianto, i pm sospendono le esequie per effettuare l'autopsia: si indaga per lesioni colpose

«Prendiamola come una dieta: invece di una taglia in meno una puntata in meno. Ma anche se più sottili, la gioia, la passione, la voglia di raccontare continueranno a imboccarci con grandi cucchiaiate! Ringrazio tutti quelli che hanno amato e non amato il mio show, i primi li aspetto a teatro, gli altri pure! Buongustai!», conclude.

Native

Articoli correlati