Top

Caldo record, dopo il picco arriva la pioggia e le temperature si abbassano

E non è finita qui: tra la tarda serata di Mercoledì 6 e Giovedì 7 luglio la discesa di correnti più fresche dall'Europa nord-orientale provocherà un vero e proprio ribaltone sul fronte meteo, dando il via ad uno sblocco configurativo.

Caldo record, dopo il picco arriva la pioggia e le temperature si abbassano
Caldo in città

globalist

4 Luglio 2022 - 11.59


Preroll

Il caldo torrido di Caronte ha i giorni contati. Dopo settimane di temperature ben oltre le medie stagionali, in settimana il clima tornerà a essere più mite con le piogge che cominceranno di nuovo a bagnare la Penisola.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Vista l’origine delle masse d’aria, ovvero l’interno del Deserto del Sahara, raggiungeremo il picco di questa ennesima ondata calda; le temperature si porteranno ben oltre le medie climatiche con punte massime sopra i 35°C, soprattutto in Val Padana, sulle zone interne delle due Isole maggiori (qui addirittura si potrebbero superare i 40°C) e su parte del Centro (39°C a Firenze e Roma).

Middle placement Mobile

Attenzione però: tra il pomeriggio e la serata, l’ingresso di aria più fresca e instabile in quota pilotata da una depressione centrata sul Nord Europa, provocherà un rapido break temporalesco sull’arco alpino e sulle vicine pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto.

Dynamic 1

E non è finita qui: tra la tarda serata di Mercoledì 6 e Giovedì 7 luglio la discesa di correnti più fresche dall’Europa nord-orientale provocherà un vero e proprio ribaltone sul fronte meteo, dando il via ad uno sblocco configurativo.

Visti i forti contrasti termici tra l’aria preesistente, arroventata dai giorni precedenti, e quella nuova in arrivo, decisamente più fresca, non escludiamo il rischio di fenomeni anche di forte intensità con la possibilità pure di locali grandinate e colpi di vento dapprima ancora una volta sulle regioni del Nord; poi, entro Venerdì 8 luglio, il peggioramento riuscirà a sfondare verso le regioni del Centro-Sud, provocando rovesci temporaleschi anche di forte intensità. In questo contesto, le temperature subiranno una sensibile diminuzione, grazie ai venti dai quadranti settentrionali, con un crollo anche di 10 gradi.

Dynamic 2

Lunedì 4. Al Nord: temporali su Alpi e Prealpi in possibile estensione alle pianure. Al Centro: tutto sole e clima molto caldo con picchi fino a 38-39 gradi a Roma e Firenze. Al Sud: Caronte sempre ben presente, valori termici roventi.

Martedì 5. Al Nord, rovesci sui settori alpini orientali e locali in pianura. Al Centro, tutto sole e clima sempre caldo, 37 gradi a Roma. Al Sud, bel tempo prevalente, stabile e soleggiato.

Dynamic 3

Mercoledì 6. Al Nord, alternanza tra nubi e schiarite in un contesto sempre asciutto. Tende a peggiorare tra la tarda serata e la notte successiva. Al Centro: bel tempo prevalente. Al Sud: ampio soleggiamento.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile