Kiev abbatte un bombardiere strategico russo: "Eravamo appostati da una settimana..."
Top

Kiev abbatte un bombardiere strategico russo: "Eravamo appostati da una settimana..."

Lo ha affermato in un'intervista alla Bbc Ucraina, ripresa anche da altri media ucraini, il capo dei servizi segreti militari di Kiev (Gur), Kyrylo Budanov.

Kiev abbatte un bombardiere strategico russo: "Eravamo appostati da una settimana..."
Tupolev russo abbattuto dagli ucraini
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Aprile 2024 - 21.57


ATF

Il bombardiere strategico russo Tupolev Tu-22Mz abbattuto di recente è stato colpito da 308 km di distanza al termine di un «appostamento» che durava da almeno una settimana da parte delle forze di difesa ucraine: lo ha affermato in un’intervista alla Bbc Ucraina, ripresa anche da altri media ucraini, il capo dei servizi segreti militari di Kiev (Gur), Kyrylo Budanov.

«Per una settimana c’è stata, diciamo, un appostamento. Stavamo aspettando che (il bombardiere russo) raggiungesse la destinazione desiderata», ha detto Budanov, accostando il suo abbattimento a quello dell’aereo radar russo A-50.

Il capo del Gur ha commentato che Mosca dispone di altri bombardieri strategici di quel tipo, ma che ora le azioni di difesa aerea ucraine renderanno la loro vita più difficile e «più facile la difesa di Odessa». Budanov ha detto che nella città sul Mar Nero le distruzioni maggiori degli edifici civili le hanno causate i missili Kh-22 lanciati proprio dai Tu-22Mz. I missili Kh-22, di epoca sovietica, non sono molto precisi ma difficili da intercettare, spiega Budanov.

Leggi anche:  Putin si dice pronto a trattare con l'Ucraina e accusa Kiev e l'Occidente di averlo ingannato

Ora, secondo Budanov, i russi dovranno cercare nuovi siti per lanciare i loro missili, per i quali saranno costretti a utilizzare «solo complessi terrestri per attacchi su Odessa e missili dell’aviazione a lungo raggio e dal mare», essendo il Mar Nero poco sicuro per le navi russe.

Native

Articoli correlati