Stoltenberg: "Assicurarci che nessuno in futuro attacchi ancora l'Ucraina"
Top

Stoltenberg: "Assicurarci che nessuno in futuro attacchi ancora l'Ucraina"

Le parole del segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, prima della riunione del Gruppo di contatto per l'aiuto all'Ucraina presso la base aerea di Ramstein, in Germania

Stoltenberg: "Assicurarci che nessuno in futuro attacchi ancora l'Ucraina"
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Aprile 2023 - 10.53


ATF

Che fare per fermare la guerra e soprattutto per evitare che accada di nuovo? L’Ucraina ha bisogno di sicurezza. Perché nessuno può dire quando e come questa guerra finirà. Ma quello che è certo è che quando finirà dobbiamo assicurarci che la storia non si ripeta e che la Russia non possa attaccare di nuovo l’Ucraina».

Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, prima della riunione del Gruppo di contatto per l’aiuto all’Ucraina presso la base aerea di Ramstein, in Germania. «Anche dopo la fine della guerra dobbiamo assicurarci che l’Ucraina abbia le risorse e il deterente militare per difendersi e per assicurare una pace duratura», ha detto ancora Stoltenberg.

Ucraina nella Nato

A Kiev dove sono stato ieri “ho detto che il futuro dell’Ucraina è nella famiglia euroatlantica e che tutti gli alleati Nato concordano che l’Ucraina sarà un membro Nato”, ha dichiarato il segretario generale Nato Jens Stoltenberg a margine dell’apertura della riunione del Gruppo di contatto per la difesa dell’Ucraina a Ramstein, Germania. Stoltenberg ha aggiunto che al momento “la priorità è che l’Ucraina prevalga” nel conflitto con la Russia.

Leggi anche:  La Nato imputa alla Cina il ruolo decisivo nella guerra della Russia all'Ucraina

Ieri Stoltenberg ha incontrato il incontrato il presidente Volodymyr Zelensky, a cui ha “confermato il pieno sostegno della Nato”. Zelensky ha accettato l’invito a partecipare al summit Nato di luglio, ha comunicato il segretario generale.

Native

Articoli correlati