Top

I russi pensano ad un processo (politico) "Norimberga 2-0" contro gli ucraini catturati nel Donbass

I russi e le milizie filorusse nel Donbass stanno valutando l'ipotesi di istituire un processo-spettacolo, ispirato a quello che giudicò i vertici della Germania nazista a Norimberga nel 1946, per i presunti crimini di guerra commessi dagli ucraini nella

I russi pensano ad un processo (politico) "Norimberga 2-0" contro gli ucraini catturati nel Donbass
Alexander Mozhaev, separatista filo-russo

globalist

28 Maggio 2022 - 12.38


Preroll

Criminali di guerra che processano altri criminali di guerra. Sublime. Del resto da sempre chi vince la guerra divide gli altri tra buoni e cattivi senza guardare alla proprie nefandezze.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I russi e le milizie filorusse nel Donbass stanno valutando l’ipotesi di istituire un processo-spettacolo, ispirato a quello che giudicò i vertici della Germania nazista a Norimberga nel 1946, per i presunti crimini di guerra commessi dagli ucraini nella regione: lo scrive il britannico Guardian, che cita alcuni funzionari russi e filorussi.

Middle placement Mobile

Un processo militare, che un ex diplomatico russo chiama «Norimberga 2.0» e che permetterebbe a Mosca di tentare di giustificare agli occhi del mondo il movente primo dichiarato per la sua «operazione militare speciale» (come il Cremlino chiama l’invasione), cioè la «denazificazione» dell’Ucraina.

Dynamic 1

Il Guardian ricorda come a finire alla sbarra sarebbero principalmente le centinaia di prigionieri ucraini usciti con le mani alzate dall’acciaieria Azovstal di Mariupol, soprattutto i miliziani nazionalisti del Regimento Azov, che più voci di parte russa hanno detto di voler processare.

«Abbiamo in progetto di organizzare un tribunale internazionale nel territorio della repubblica», ha dichiarato, citato dal giornale britannico, Denis Pushilin, leader di un territorio controllato dai russi nella regione di Donetsk.

Dynamic 2

Secondo l’esperta Francine Hirsch, autrice di un saggio sul Processo di Norimberga e accademica all’università di Madison, Wisconsin, «sarebbe un processo politico il cui fine è di supportare la narrazione particolare sulla guerra», combattuta per `denazificare´ l’Ucraina, che Putin ha enunciato fin dall’inizio. Una tesi che vorrebbe dimostrare che l’Ucraina di oggi è «governata da nazisti» e che «ci siano legami diretti fra i collaboratori nazisti ucraini» sotto l’occupazione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale, e «i soldati ucraini di oggi», ha aggiunto Hirsch, citata dal Guardian. Lo scopo, ha concluso l’esperta, è di «provare a presentare ciò che noi percepiamo come una finzione come fosse una realtà». 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage