Top

Mosca pretende la capitolazione di Kiev: "L'Ucraina accetti le nostre richiesta e capisca che..."

Lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitry Peskov: "Gli ucraini devono riconoscere la situazione de facto, la situazione reale"

Mosca pretende la capitolazione di Kiev: "L'Ucraina accetti le nostre richiesta e capisca che..."
Dmitry Peskov e Putin

globalist

26 Maggio 2022 - 12.48


Preroll

Vogliono la capitolazione, ossia prendersi una gran fetta di Ucraina e trasformare l’altra parte in uno staterello senza potere e alla mercé dell’ingombrante vicino. E questa si chiama pace?

OutStream Desktop
Top right Mobile

 Mosca aspetta che Kiev accetti le richieste avanzate dalla Russia. Lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitry Peskov.

Middle placement Mobile

“Mosca sta aspettando che Kiev accetti le richieste di Mosca e capisca la situazione de facto, la situazione reale”, ha detto Peskov, rispondendo a una domanda su quali concessioni Mosca si aspetta da Kiev.

Dynamic 1

“Queste non sono concessioni territoriali. Kiev ha bisogno, lo ripeto ancora una volta, di riconoscere la situazione de facto e di valutare con sobrietà”, ha detto Peskov, rispondendo alla domanda se questo si applichi anche alle concessioni territoriali.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage