Lula ha delimitato due nuovi territori indigeni dell'Amazzonia
Top

Lula ha delimitato due nuovi territori indigeni dell'Amazzonia

La delimitazione di nuove terre indigene e riserve ambientali protette era stata annunciata ieri da Lula in occasione delle celebrazioni per la Giornata dell'Amazzonia.

Lula ha delimitato due nuovi territori indigeni dell'Amazzonia
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Settembre 2023 - 16.54


ATF

La differenza tra Bolsonaro e Lula, la differenza tra sinistra e destra. Il presidente brasiliano, Luiz Inácio Lula da Silva, ha delimitato due nuovi territori indigeni dell’Amazzonia.

Uno si trova nel Rio Gregório a Tarauacá, nello Stato di Acre: l’area, con più di 187,1 mila ettari, appartiene ai popoli Katukina e Yawanawá. L’altro territorio è la comunità di Acapuri de Cima, a Fonte Boa, nello Stato di Amazonas, un’area con 18,3 mila ettari nella quale vive l’etnia Kokama.

La delimitazione di nuove terre indigene e riserve ambientali protette era stata annunciata ieri da Lula in occasione delle celebrazioni per la Giornata dell’Amazzonia. All’evento, erano presenti la ministra dell’Ambiente, Marina Silva, e quella dei Popoli indigeni, Sonia Guajajara. Ad aprile, altre sei aree per le popolazioni indigene erano state delimitate ad Acre, Alagoas, Rio Grande do Sul, Ceará, Goiás e Amazonas.

Leggi anche:  In Brasile la destra vuole l'impeachment di Lula per le sue forti critiche contro l'operato di Israele a Gaza
Native

Articoli correlati