Top

Smartphone e sostenibilità: come usare i nostri telefoni in modo green

Fenomeni come il riscaldamento globale ci hanno fatto comprendere la necessità di fare un passo indietro (o, per meglio dire, in avanti), e ciò è possibile approcciando nel modo corretto la tecnologia

Smartphone e sostenibilità: come usare i nostri telefoni in modo green
Smartphone

globalist

4 Luglio 2022 - 13.56


Preroll

Il tema della sostenibilità diventa sempre più centrale nella nostra quotidianità, ma non abbastanza. Non ancora, almeno, perché ci sono molti chilometri da percorrere per consentire all’umanità di non gravare sulla salute del pianeta. Fenomeni come il riscaldamento globale ci hanno fatto comprendere la necessità di fare un passo indietro (o, per meglio dire, in avanti), e ciò è possibile approcciando nel modo corretto la tecnologia. Cosa che include anche gli smartphone, device che possono essere usati in modo più green.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Come utilizzare uno smartphone in modo green

Middle placement Mobile

Per prima cosa, si consiglia di comprare uno smartphone ricondizionato. È una soluzione ecologica che consente di avere un telefono di ultima generazione a un costo inferiore, evitando al tempo stesso di aumentare la quantità di rifiuti elettronici che infestano le discariche. Il ricondizionamento, inoltre, è una tecnica che permette di allungare il ciclo di vita di device che – notoriamente – raggiungono con una discreta velocità l’obsolescenza.

Dynamic 1

Un altro consiglio è il seguente: utilizzare le app sostenibili. Si possono infatti trovare diversi applicativi per smartphone che aiutano a limitare l’impatto ambientale in settori come la moda o il cibo, dalla sua produzione alla conservazione.  Altre app si concentrano invece sul tema della e mobility: nello specifico, hanno lo scopo di incentivare gli utenti all’utilizzo delle auto elettriche, aiutando nella ricerca delle colonnine di ricarica nella propria città. Infine, ecco le applicazioni che aiutano in compiti come la raccolta differenziata e l’utilizzo di pratiche green per abbattere il carbon footprint.

Ci sono altri consigli che meritano di essere presi in considerazione. Si suggerisce ad esempio di spegnere il telefonino quando non lo si utilizza, così da risparmiare batteria e, di conseguenza, ridurre il consumo di elettricità. Un altro consiglio valido è quello di utilizzare una cover green per lo smartphone, prodotta con materiali ecosostenibili, che nel corso degli ultimi anni stanno aumentando sempre di più. Ritornando al fattore ricarica, è possibile utilizzare dei caricabatterie solari, in modo da fare un ulteriore passo in direzione dell’ambiente.

Dynamic 2

Chiaramente un uso green del telefonino dovrebbe sempre prevedere l’utilizzo in modalità risparmio energetico. Questa modalità è presente su tutti gli smartphone di ultima generazione, e riduce notevolmente il consumo della batteria. Lo stesso vale per la luminosità dello schermo: è consigliabile abbassarla il più possibile, per non consumare inutilmente la carica dello smartphone.

Come smaltire lo smartphone in modo sostenibile?

Dynamic 3

La durata media di uno smartphone è di due o tre anni, il che significa che ogni anno vengono sostituiti milioni di dispositivi, con enormi conseguenze negative sul pianeta. Con un tasso di ricambio così elevato, è importante assicurarsi che i vecchi smartphone vengano smaltiti nella maniera corretta, così da gravare il meno possibile sull’ecosistema che ci ospita.

Il primo passo è verificare se il telefono può essere riparato o riciclato. Molti telefoni possono essere rimessi a nuovo e venduti come ricondizionati, oppure i componenti possono essere riutilizzati in altri prodotti. Se il telefono non può essere riparato, non deve essere mai smaltito insieme ai rifiuti indifferenziati, ma portato all’isola ecologica più vicina. Soltanto in questo modo sarà possibile disfarsi del telefonino rispettando al tempo stesso l’ambiente.

Dynamic 4

Inoltre, è bene specificare che gli smartphone appartengono alla categoria dei rifiuti RAEE, ovvero le apparecchiature elettroniche ed elettriche, come gli elettrodomestici e i computer: un sistema di riciclaggio importante,  a cui serve un potenziamento. Se smaltiti correttamente, i telefonini verranno disassemblati, in modo tale da prelevare alcune componenti riutilizzandole così per altri dispositivi elettronici. Purtroppo, lo smaltimento degli smartphone sta toccando vette elevatissime, a causa di un fenomeno noto come obsolescenza programmata: i produttori, avendo l’interesse di vendere i nuovi modelli, fanno in modo che i vecchi telefoni smettano di funzionare a dovere nell’arco di un paio d’anni.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile