Top

Clima, Visco: "Forse dovremmo sospendere la decarbonizzazione"

Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco pensa alla crisi energetica: "Per garantire approvvigionamenti più sicuri nell'immediato, va rallentata la dismissione delle centrali a carbone"

Clima, Visco: "Forse dovremmo sospendere la decarbonizzazione"
Ignazio Visco

globalist

14 Marzo 2022 - 12.24


Preroll

La guerra sta portando ad uno scenario di crisi energetica sul quale la politica sta ragionando. Il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo alla 13esima Conferenza Bi-Maeci sulla transazione energetica, finanza e clima, precisa: “Potrebbe essere necessario discostarsi momentaneamente dal sentiero di decarbonizzazione intrapreso”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Si pone il dilemma, ha spiegato Visco, di “garantire approvvigionamenti più sicuri nell’immediato e assicurare la sostenibilità economica-ambientale nel medio e lungo periodo. Potrebbe essere necessario discostarsi, temporaneamente – ha osservato – dal sentiero di decarbonizzazione intrapreso, ad esempio rallentando la dismissione delle centrali a carbone, ma occorre evitare che questi scostamenti inducano incertezza sui piani a medio termine, con l’effetto di scoraggiare gli investimenti indispensabili a realizzare la transizione energetica”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage