Top

"Ucciso" l'olivastro millenario dall'inferno di fuoco nell'Oristanese: esempio di archeologia botanica

Il fuoco, che non ha risparmiato alberi e macchia mediterranea, ha aggredito anche aziende agricole, capannoni artigianali e alcune case in paese, annerite ma ancora in piedi.

Olivastro millenario di "Sa Tanca Manna"
Olivastro millenario di "Sa Tanca Manna"

globalist

26 Luglio 2021 - 09.31


Preroll

Pessime notizie dalla Sardegna: l’olivastro millenario di “Sa Tanca Manna”, simbolo di Cuglieri, nell’Oristanese, ed esempio di archeologia botanica non solo per la Regione, è stato distrutto dalle fiamme.
Il fuoco, che non ha risparmiato alberi e macchia mediterranea, ha aggredito anche aziende agricole, capannoni artigianali e alcune case in paese, annerite ma ancora in piedi. La notte scorsa i bagliori del rogo hanno illuminato la montagna dietro la cittadina. “Sembrava di stare ai piedi di un vulcano”, hanno detto i testimoni che hanno dovuto abbandonare tutto in fretta e furia.
Ma una volta rientrati nelle case, salvate miracolosamente, i cittadini di Cuglieri hanno trovato uno “scenario spettrale e apocalittico”.
Percorsa dal fuoco la piazza centrale. “Tutt’attorno all’ex seminario, alle poste e all’oleificio è bruciato – ha affermato il sindaco Gianni Panichi – ma le strutture si sono salvate”. Allevatori e agricoltori hanno perso, invece, il lavoro di una vita di sacrifici proprio mentre si risollevavano dopo il lockdown e la zona rossa in primavera.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage